Leggende e novelle nordiche di Edvige Fersi

Il 16 novembre del 2010 anni mi laureavo all’Università di Helsinki con una tesi un po’ pionieristica dedicata alla raccolta di novelle Leggende e novelle nordiche (Firenze, Tip. Civelli, 1891) di Helena Hedvig Klinckowström, scrittrice finnosvedese che scriveva sotto lo pseudonimo di Edvige Fersi.

Helena Hedvige Klinckowström nasce a Pietroburgo il 30.9.1850 e muore a Roma l’8.9.1925, figlia di Otto Wilhelm Klinckowström (Stoccolma, 10.12.1778- Helsinki, 27.1.1850) e della sua seconda moglie Elisabet Vilhelmina Barbara Krause (Pietroburgo 1815, Italia 1890).

Nell’introduzione a Une correspondance inédite d’Hedwige Charlotte reine de Suède,  il barone Klinckowström è descritto uomo di spicco negli ambienti politici e culturali finno-svedesi,  buon amico del generale e futuro Governatore della Finlandia Aleksandr Sergejevič Menšikov. Signore della provincia di Viipuri (1821), membro del dipartimento delle finanze del Senato (1825) e ciambellano alla corte dello zar dal 1848, dove incontrerà Elisabet W. B. Krause.

Edvige Fersi –  pseudonimo della scrittrice che rimanda alla famosa famiglia svedese von Fersen alla quale era imparentata per via paterna – si trasferisce in Italia molto giovane dove si sposa con il nobile Salvador Tommasucci Galante.

Il suo legame con l’Italia sembra essere prima di tutto dovuto a una tradizione familiare. Ispirata «dalle bellezze del nostro cielo e dei nostri tesori letterari ed artistici la giovane nobildonna si dedica alla scrittura e la sua produzione letteraria è alquanto vasta, soprattutto se confrontata con la minima notorietà della scrittrice.

Nel 1891 esce Leggende e Novelle nordiche: una raccolta di cinque racconti ambientati nell’Europa centro-settentrionale (in Svezia, in Baviera, in Finlandia e in Svizzera) che s’inseriscono tutti nel solco della mitologia nordica e scandinava, dove allucinazioni e incantesimi fanno da contorno a tragiche storie d’amore.

Essi s’intitolano: Flamula. Novella scandinavaLibellula. Pagine di un’antica cronacaUlba. Leggenda cimbricaGhirlanda di quercia. Leggenda di KalevaFiglie dell’aria. Leggenda. Le illustrazioni che accompagnano ogni racconto del volume sono del pittore greco Giorgio Mignaty, amico della scrittrice.

Flamula
Figlie dell'Aria

(dall'alto)Ghirlanda di Quercia; Libellula; Ulba

(dall’alto)Flamula; Figlie dell’Aria; Ghirlanda di Quercia; Libellula; Ulba